Luoghi

Il più antico faro di Francia: Cordouan

Il faro di Cordouan è situato in Francia (45°35′11″N 1°10′24″O) a 7 km dalla costa, all’interno dell’estuario de la Gironda.Faro di Cordouan (Photo credit: Fab Borio)

Faro di Cordouan dalla nave (Photo credit: Fab Borio)

Nel 1782 fu dotato di lampade ad olio con 84 micce, con l’obiettivo di accrescerne la portata. Nel 1791, fu attrezzato con 12 specchi parabolici, diventando così il più potente faro del mondo per l’epoca. Il sistema ideato da Fresnel che sostituiva agli specchi le lenti, venne installato per la prima volta proprio sul faro di Cordouan il 20 luglio 1823 ed i marinai ne furono entusiasti.

Faro di Cordouan (Photo credit: Fabrizio Borio)

Cordouan fu costruito tra il 1584 e il 1611, anno in cui entrò ufficialmente in azione, ed è il più antico faro della Francia ancora attivo. Soprannominato, a ragione, la “Versailles dei fari”. Talvolta persino raggiungibile a piedi, visto che si adagia su un fondale a pelo d’acqua che la marea scopre e ricopre come un velo di nebbia.

Il faro di Cordouan è una torre bianca alta 68 metri, con una base di 16 metri di diametro. Dal 2006 il faro è completamente automatizzato.

Altre info tratte dal libro “FARI” di Lilla Mariotti qui

English: Map of the Cordouan island during the...

Mappa dell’Isola di Cordouan XVII secolo (Photo credit: Wikipedia)

Annunci

One thought on “Il più antico faro di Francia: Cordouan

  1. Come membro dell’Associazione per la Salvaguardia del Faro di Cordouan [http://www.asso-cordouan.fr/], il 29 giugno 2012 ho accompagnato Serge Andron e Jean-Paul Eymond per il loro ultimo ‘viaggio’ al faro di Cordouan.
    http://www.pharadise.com/blog/?p=401
    http://videos.tf1.fr/jt-13h/dernier-jour-pour-les-gardiens-du-phare-de-cordouan-7393542.html

    Due giornalisti hanno chiesto ai duei guardiani di raccontare la loro vita su questo faro unico: ‘Faro dei re’, ‘Re dei fari’, ‘Versailles del mare’ poichè costruito sotto il regno di Louis XIV il chè spiega la presenza, unica in un faro, di una cappella ‘Notre Dame de Cordouan’ e di una stanza chiamata “l’appartement du Roi” al primo piano dove il re non ha mai soggiornato.
    Nel 2011, si è festeggiato il suo centenario.
    Serge Andron : “Une vie sur Cordouan” / “Una vita su Cordouan” (Ed. Ouest-France, 02/2012)
    Jean-Paul Eymond : “Les 301 marches de Cordouan” : “I 301 gradini di Cordouan” (Ed; Sud Ouest, 09/2012)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...