Luoghi/Storie

Tempeste sulla punta di Bretagna

Tempesta Joachim (Photo credit: www.iljournali.it)

Tempesta Joachim (Photo credit: http://www.iljournali.it)

Onde i cui frangenti superano le lanterne dei fari, treni d’onde che galoppano dall’ovest con un fech di migliaia di chilometri e vanno ad infrangersi nella strettoia del canale di qualche kilometro di larghezza, che separa la Francia e il continente europeo e la Gran Bretagna.

Tempeste amate dai cineamatori e dai fotografi, meno dai guardiani di fari che sotto i loro colpi sentono tremare i rimbombare le torri sotto di loto. Con l’aiuto degli elicotteri le tv hanno fornito immagini spettacolari e drammatiche.

Da quella che ha investito la Bretagna francese e il faro di la Vieille nel 2007, alla tempesta Joachim che ha fatto arenare sulle rive meridionali il cargo Brema. Immagini spettacolari sono state realizzate dal cantore dei fari francesi Jean Guichard.

Phate de la Vieille (Photo credit: Jean Guichard)

Phare de la Vieille (Photo credit: Jean Guichard)

Faro de la Vieille (Photo credit: Jean Guichard)

Faro di la Jument. (Photo credit: wikipedia)

Faro di la Jument. (Photo credit: Jean Guichard)

Phare Ar-men (Photo credit: wikipedia)

Phare Ar-men (Photo credit: wikipedia)

Annunci

3 thoughts on “Tempeste sulla punta di Bretagna

  1. immagino che per costruire la base d’appoggio abbiano aspettato la bassa marea ed approfittato di un lungo periodo di assenza di tempeste!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...